Esperto nella gestione degli illeciti bancari

L’obiettivo della formazione è quello di formare la figura del Professionista Senior Esperto nella Gestione degli Illeciti Bancari, un Consulente Tecnico Finanziario, figura di secondo livello, con la capacità di svolgere compiti di affiancamento ai CTP/CTU.

Descrizione

ESPERTO NELLA GESTIONE DEGLI ILLECITI BANCARI

 

Tipologia di formazione: Iniziale/Periodica.

 

Metodologia didattica: Audio-video conferenza (aula virtuale), simulazioni personalizzate sulle esigenze dei partecipanti, case study.

 

Durata: 36 ore (JUNIOR ACCOUNT) – 48 ore (SENIOR ACCOUNT)

 

Destinatari: Professionisti in possesso di diploma di istruzione di secondo grado (perito tecnico commerciale, ragioniere, ed assimilabili), o Laurea in Economia e Commercio, Scienze Politiche, Giurisprudenza, o assimilabili, che svolgono, o intendono svolgere, l’attività di consulenza tecnico finanziaria.

 

Obiettivi della formazione: L’obiettivo della formazione è quello di formare la figura del Professionista Senior Esperto nella Gestione degli Illeciti Bancari, un Consulente Tecnico Finanziario, figura di secondo livello, con la capacità di svolgere compiti di affiancamento ai CTP/CTU, i cui processi decisionali ed operativi siano articolati attraverso un sistema condiviso di predisposizione di analisi e di sviluppo degli interventi da effettuare nell’ambito delle operazioni peritali . Per la figura di Senior Account vengono sviluppate capacità di auditing.

 

Contenuti della formazione:
Il corso è suddiviso in tre aree, comuni ad entrambi i profili in formazione :
  1. Compiti e responsabilità della figura del Consulente Tecnico di Parte / Consulente Tecnico d’Ufficio
  2. Aspetti Normativi :
  • La normativa sulla trasparenza
  • La normativa anti-usura
  • Nozioni di Diritto societario e diritto fallimentare
  1. Aspetti Tecnici delle Forme di Finanziamento :
  • Le forme di finanziamento: mutui, prestiti, affidamenti finalizzati
  • Le forme di finanziamento: leasing, factoring
  • Nozioni sulle forme di finanziamento: aperture di credito, carte di credito, deleghe di pagamento, concessione di garanzie
Una quarta area, infine, è specificatamente dedicata al profilo del Senior Account :
  1. La valutazione del merito creditizio: come esaminare il bilancio ed il fabbisogno finanziario dell’impresa.

 

Prova finale:
Test finale di apprendimento. La formazione sarà considerata completata con successo solo se la percentuale di errori non superi il 20%.