(ANSA) – LA SPEZIA, 16 OTT – Al via alla Spezia Bilog, la biennale della Logistica

Porto di La Spezia

Al via alla Spezia Bilog, la biennale della Logistica che vede la collaborazione della Spezia con Piacenza, appuntamento organizzato dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale.

“E’ l’occasione di confrontarsi e ragionare su connettività, tecnologie, sostenibilità – ha detto in apertura la presidente Carla Roncallo – con un dialogo che coinvolge due territori complementari ma che tocca temi di carattere internazionale”. Piacenza rappresenta il retroporto ideale per la logistica del porto spezzino, “per cui questo è un dialogo strategico” ha detto la sindaca Patrizia Barbieri. Fondamentale, ha aggiunto il primo cittadino della Spezia Pierluigi Peracchini, il tema del raddoppio della “ferrovia Pontremolese, non si perda altro tempo”. Rispetto all’impatto del trasporto su gomma “è tempo di cambiare” ha confermato la coordinatrice per il corridoio del Mediterraneo Iveta Radicova, incoraggiando e supportando la scelta del trasporto su ferro.